Bitcoin è la prima iterazione della blockchain, ma è una delle tante criptovalute. La gente sente spesso le parole “criptovaluta” e “blockchain”. Ma la maggior parte delle persone non capisce la differenza tra i due.

Questo articolo ti insegna la differenza tra criptovalute e blockchain. Scopri come si relazionano e qual è l’innovazione tecnologica più dominante.

Differenza tra criptovalute e blockchain

Per spiegare cos’è blockchain e criptovaluta, l’esempio da utilizzare è quello di Bitcoin. Inizia comprendendo la differenza tra criptovalute e blockchain.

Il principale elemento di differenziazione sono gli ombrelli sotto i quali esiste ogni oggetto. La blockchain è un grande ombrello, sotto il quale si trova la criptovaluta. Sotto la criptovaluta, l’ombrello si trova molte monete diverse, una delle quali è Bitcoin.

Tecnologia Blockchain: cos’è una Blockchain?

La tecnologia blockchain consente l’esistenza di criptovalute. Ma le applicazioni di una blockchain non si limitano a quella della criptovaluta. La criptovaluta è il poster-figlio della tecnologia blockchain.

È vero che le tecnologie blockchain iniziano solo per la creazione di Bitcoin. Ma, dalla sua invenzione, gli sviluppatori stanno trovando sempre più usi per la blockchain.

La blockchain è un registro non centralizzato. Facilita e mantiene un registro di tutte le transazioni da persona a persona sulla rete. Serve come autorità centrale di compensazione per la conferma della transazione.

Quindi, prende il posto del tuo istituto finanziario.

L’intera ragione per cui metti i tuoi soldi in una banca è per sicurezza e convenienza. La banca funge da autorità di compensazione per qualsiasi transazione da o verso il tuo account. Gli istituti finanziari addebitano una commissione di transazione e il processo richiede diversi giorni.

La blockchain, come registro pubblico sicuro, ha molte possibilità di applicazione per le organizzazioni.

La tecnologia Blockchain garantisce la sicurezza delle transazioni. L’invio e la ricezione di token avviene senza costi e conferma in pochi minuti.

La blockchain è così chiamata per il costrutto digitale in cui registra le transazioni. Ogni transazione è un blocco sulla catena. Le transazioni sono accessibili a chiunque per vedere e portare un numero di identificazione.

L’identità delle persone che effettuano le transazioni rimane anonima. Il vantaggio principale di questa transazione è che elimina l’intermediario.

Quali sono le applicazioni per la tecnologia Blockchain?

La tecnologia blockchain ha un grande potenziale per trasformare molti settori industriali. Il risparmio sui costi derivante dall’utilizzo della blockchain su una banca è abbastanza ampio che persino le banche stanno esaminando un passaggio. Oltre alle transazioni finanziarie, puoi utilizzare una blockchain per:

Contratti digitali

Un contratto digitale attraverso la blockchain garantisce i termini del contratto. La blockchain tiene il contratto in garanzia e attende di mantenerlo fino a quando i termini necessari non vengono soddisfatti. Ad esempio, una firma di entrambe le parti.

Immagina, quando affitti un appartamento, cantare il contratto del proprietario dal tuo computer. Puoi comprare una casa a Singapore e firmare il contratto a Miami.

Prova di proprietà digitale

I file digitali possono essere autenticati e verificati tramite blockchain in modo molto più conveniente. Crea un file multimediale e rendilo autenticato per prova o proprietà al momento della creazione del file. I brevetti e la prova di proprietà diventano molto più economici ed efficienti attraverso la blockchain.

Democratizzazione digitale

La blockchain è comoda, sicura e ampiamente disponibile. La tecnologia blockchain consente ai cittadini di avere una voce attiva nel loro governo. Uso governativo della blockchain può rivoluzionare il processo di voto.

Forse un giorno le persone useranno la blockchain per votare dal proprio dispositivo mobile. Immagina un sistema elettorale in cui nessuno scherzi con il “ciad”.

Cos’è la criptovaluta?

La criptovaluta è una valuta fiat che i trader acquistano e vendono su uno scambio di criptovalute. Gli scambi di criptovaluta sono come le borse valori nel modo in cui operano.

Le criptovalute sono un mezzo di scambio. Le banconote governative e le monete metalliche sono un mezzo di scambio. A differenza della carta moneta, una criptovaluta esiste nello spazio digitale.

La blockchain è la tecnologia del libro mastro con cui avvengono le transazioni di criptovaluta. Le criptovalute sono espresse come gettoni o monete. Un singolo gettone o moneta è uguale a una singola quota di un’azione.

Gli sviluppatori mettono in atto sofisticati metodi di crittografia per proteggere e verificare le transazioni monetarie.

Protezione e limitazioni crittografiche

Gli hacker cercano le vulnerabilità in un sistema. I luoghi in cui è probabile l’errore umano sono quelli in cui gli hacker attaccano. La tecnologia blockchain è più sicura delle banche perché è priva di errori umani.

Come il mercato azionario, gli scambi di criptovaluta sono soggetti a norme e regolamenti commerciali. A differenza della borsa, il mercato delle criptovalute non dorme mai. Ed è più volatile attualità.

Un token che negozia su uno scambio di criptovaluta potrebbe non rappresentare denaro. Bitcoin sostituisce il dollaro, ma molti token sono segnaposto diversi, come le fiches del casinò.

Se vuoi giocare al casinò, devi cambiare dollari in fiches. Allo stesso modo, per prendere parte al servizio offerto da una criptovaluta, devi scambiare dollari con token.

Ad esempio, un gettone di voto non rappresenta la valuta monetaria, ma la valuta democratica. Una criptovaluta per la biblioteca potrebbe essere utilizzata per tenere traccia dei libri che vengono archiviati e ritirati.

Pensieri finali

Bitcoin è la criptovaluta che ha portato il riconoscimento internazionale alla tecnologia blockchain. Il valore del Bitcoin del 2016 è dovuto in gran parte alla rivelazione della versatilità delle blockchain.

Negli anni a venire, vedrai più nuovi usi della blockchain. Gli sviluppatori trovano nuovi modi per usarlo tutto il tempo.

Quindi, quando investi in una criptovaluta, tieni presente che stai davvero investendo nelle aziende che utilizzano la blockchain.

Se ti piace questo articolo sulla differenza tra le criptovalute condividilo con i tuoi amici sui social media. E iscriviti alla newsletter per i post più recenti sul mercato delle criptovalute. Grazie per aver letto!

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me