Privacy nell’ecosistema DeFi

Costruire istituzioni finanziarie decentralizzate e un sistema finanziario indipendente è un’idea davvero rivoluzionaria. Blockchain, contratti intelligenti e la possibilità di creare dApp consentono a ciascuno dei suoi partecipanti di avere il pieno controllo dei propri fondi. La finanza decentralizzata è progettata per fornire accesso a servizi e operazioni finanziarie, come: prestiti, prestiti, fornitura di liquidità, negoziazione, rilascio di risorse e consente inoltre di creare fiducia senza la necessità di fiducia in quanto tale.

Non appena si tratta di finanze, non dimenticare la riservatezza dei tuoi dati personali e dei tuoi fondi. In questo articolo parleremo delle soluzioni che vengono sviluppate per migliorare la privacy delle tue transazioni e transazioni nell’ecosistema DeFi..

Informazioni su problemi di privacy

Poiché la cronologia di tutte le transazioni nella blockchain è archiviata nel dominio pubblico, qualsiasi osservatore esterno può analizzarla e utilizzarla per anonimizzare i partecipanti, insieme ad altri dati raccolti ricevuti su di loro.. 

I membri interagiscono con l’ecosistema DeFi tramite contratti intelligenti. A causa della trasparenza di tutti i dati memorizzati sulla blockchain, è impossibile memorizzare dati riservati all’interno di contratti intelligenti. E quindi, i dati sugli importi e le condizioni del contratto sono visibili a tutti..

La tecnologia blockchain si basa su principi che forniscono un livello piuttosto elevato di anonimizzazione, motivo per cui sempre più aziende che necessitano di un elevato livello di riservatezza stanno esplorando le possibilità dei sistemi distribuiti..

La privacy di DeFi significa che non è possibile ottenere dati che possono essere utilizzati per identificare il proprietario del portafoglio. Di seguito esaminiamo esempi di progetti e soluzioni che lavorano per migliorare la privacy dei membri DeFi..

Contratti intelligenti riservati

Nel febbraio 2019, un gruppo di scienziati della Stanford University ha creato un meccanismo per garantire contratti intelligenti privati ​​sulla rete Ethereum – Zether. Il meccanismo Zether ti consente di creare nuovi tipi di contratti intelligenti, in cui i saldi dei conti vengono crittografati e archiviati fino al momento in cui viene effettuato il deposito, ei fondi vengono chiusi nel contratto e rimangono bloccati lì..

Utilizzando il meccanismo Zether, gli utenti inviano ETH al contratto ZSC e in cambio ricevono un importo equivalente in token ZTH, che vengono utilizzati per le transazioni nascoste. Inoltre, Zether ha implementato la capacità di nascondere le informazioni sui partecipanti alla transazione su decisione dell’iniziatore della transazione..

Toccando gli smart contract e garantendo la privacy, vale la pena citare il progetto Enigma, che sviluppa soluzioni per la creazione di smart contract segreti incentrati sulla sicurezza dei dati degli utenti..

I contratti segreti Enigma, che memorizzano i dati blockchain in forma crittografata, possono interagire tra loro. Operando al di fuori della rete Ethereum, i dati del contratto sono frammentati, crittografati e distribuiti tra i nodi della rete. Quando richiedono i dati, i nodi li forniscono senza divulgare pubblicamente le informazioni. Per garantire la privacy dei dati, viene utilizzato l’algoritmo a prova di conoscenza zero, una modifica del quale viene utilizzata nella criptovaluta Zcash.

Garantire la sicurezza e la privacy dell’utente utilizzando i contratti intelligenti è particolarmente importante, ad esempio, durante le operazioni di prestito, le aste o qualsiasi transazione finanziaria. Al momento, questi progetti sono principalmente attività di ricerca e hanno solo il potenziale per essere utili per garantire la privacy dell’utente e dei suoi fondi..

Tecnologia di miscelazione 

Un modo per garantire la privacy è utilizzare i servizi di miscelazione delle monete. Durante il processo di miscelazione, i fondi di diversi utenti vengono mescolati tra loro e quindi raggiungono la loro destinazione. È quasi impossibile risalire a chi possiede determinati prodotti dopo la miscelazione. Una delle soluzioni più popolari in questa direzione è il servizio di mixaggio ETH – Tornado Cash, che consente di combinare transazioni utilizzando prove a conoscenza zero e crittografia dei fondi degli utenti..

La versione aggiornata del servizio ha la capacità di combinare i token ERC-20 – DAI. 

La gestione dei servizi tramite un contratto intelligente consente a Tornado Cash di rimanere veramente decentralizzato poiché nessuna parte fidata centralizzata si assume l’archiviazione o il controllo dei fondi durante il processo di miscelazione. 

A maggio 2020, gli sviluppatori di Tornado Cash hanno limitato l’accesso alla modifica del codice dello smart contract, che da un lato indica l’assenza di un ente di gestione centralizzato e dall’altro attira gli aggressori a tentare di hackerare lo smart contract di gestione ..

Soluzioni per la privacy DeFi

Uno dei maggiori problemi con la finanza decentralizzata è il fatto che la maggior parte delle sue applicazioni non sono private. Le transazioni basate sulla blockchain di Ethereum sono pubblicamente disponibili per tutti i partecipanti alla rete. Gli sviluppatori della criptovaluta orientata alla privacy Beam hanno tenuto un hard fork nel luglio 2020, dove hanno attivato i cosiddetti Confidential Assets (CA – Confidential Assets).

Gli sviluppatori vogliono costruire un ecosistema DeFi all’interno della rete Beam, in cui le CA saranno token DeFi privati ​​indipendenti da Beam progettati per creare dApp. Nell’hard fork, insieme a CA, sono state aggiunte anche funzioni per la creazione di “contratti senza script” – contratti non scritti in cui i dettagli del contratto e le transazioni stesse rimangono riservati, così come il pieno supporto per “atomic swap” su Beam DEX.

Un altro progetto incentrato sulla privacy in DeFi è Incognito, i cui sviluppatori intendono garantire la privacy dei token di altri blockchain. La tecnologia per la privacy di Incognito si basa sugli stessi principi di Monero. Il progetto si concentra sull’interoperabilità con altri blockchain, offrendo supporto per prestiti e depositi anonimi, in ETH “schermato” (pETH), che sono supportati da ETH reale. \

Incognito ha in programma di lanciare versioni private di piattaforme DeFi che non supportano contratti intelligenti a tutti gli effetti, ma consentono la creazione di token in base a determinati scenari, il che consente di costruire ponti con altre piattaforme di contratti intelligenti. Quindi, all’inizio di luglio, la piattaforma è stata rilasciata pKyber, che interagisce con DEX Kyber tramite Incognito.

Un altro progetto sta sviluppando e costruendo ponti tra blockchain: NIX Bridge. È un protocollo per la privacy che garantisce la privacy di qualsiasi token ERC20 sulla rete NIX.. 

Conclusione

Tutte le soluzioni e i progetti di cui sopra sono privi di significato se gli utenti non seguono le regole di base per garantire la sicurezza delle loro informazioni e la sicurezza dei loro dati. Se non nascondi il tuo indirizzo IP per condurre le tue attività sul sistema DeFi, le informazioni sulla tua posizione potrebbero essere correlate ai tuoi account e alla cronologia delle transazioni. Per questo motivo, al fine di mantenere la tua privacy, devi adottare misure per nascondere il tuo indirizzo IP, ad esempio, utilizzare una VPN o TOR.

Con l’avvento della DeFi, la popolarità di Ethereum è salita alle stelle con le nuove dApp sulla piattaforma. Nell’ecosistema DeFi, ad oggi, sono bloccati 11 miliardi di dollari, il che indica una maggiore domanda sia di strumenti finanziari sia di dati degli utenti che utilizzano questi strumenti. Lo sviluppo di soluzioni per migliorare la privacy e la sicurezza dei dati degli utenti sta guadagnando slancio, il che avrà un impatto positivo sul futuro della finanza decentralizzata.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
map